Libri

SCARICARE TESINE MULTIMEDIALI DA

Puoi impostare la tua bibliografia come megli credi: Qui troverai i consigli su come fare una tesina di Maturità – partendo dall’introduzione e arrivando all’impaginazione – il modello da seguire per la struttura e potrai farti guidare dagli esempi delle tesine svolte da cui prendere spunto. Non attendere gli ultime mesi dell’anno scolastico, ma muoviti per tempo: Avviso per la selezione ed il reclutamento di figura aggiuntiva con funzioni di supporto modulo “Competenze al t Tieni anche conto che l’argomento deve prevedere possibili e, come abbiamo detto, agevoli collegamenti con le discipline studiate a scuola. Nel lavoro di collegamento tra l’argomento principale e le altre materie è molto utile realizzare una mappa concettuale , ovvero una scaletta che contenga la definizione dell’argomento di partenza, le altre materie toccate e la definizione del contenuto. Inoltre, al termine della tesina, dovrai inserire una bibliografia e una sitografia dei materiali consultati.

Nome: tesine multimediali da
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 52.32 MBytes

Dopo aver raccolto e schedato il materiale e composto la traccia del tuo lavoro, passerai alla stesura definitiva, nel caso tu abbia deciso di consegnare alla commissione un testo completamente scritto. Per costruire una buona tesina dovrai reperire il materiale adatto, cogliere alcune linee guida intorno a cui strutturare il tuo percorso, sviluppare un discorso argomentativo efficace per la dimostrazione di una tesi. In linea generale, la tesina dovrà riguardare un argomentoal quale poi si dovranno collegare le varie materie. La tua tesina di Maturità è completata. Inoltre, al termine della tesina, dovrai inserire una bibliografia e una sitografia dei materiali consultati. In ogni caso segnati sempre precise indicazioni riguardo al libroti saranno utili per la compilazione della bibliografia finale e per il reperimento del libro, se ti capiterà di doverlo consultare di nuovo.

In linea generale, la tesina dovrà riguardare un argomentoal quale poi si dovranno collegare le varie materie. La tesina è una produzione di tipo saggistico a carattere pluridisciplinare; sulla base di una bibligrafia di approfondimento viene costruito un percorso finalizzato a illustrare un detrminato argomento. Puoi impostare la tua bibliografia come megli credi: Avviso per la selezione ed il reclutamento di figura aggiuntiva con funzioni di supporto modulo “Competenze al t L’importante è che quando ti metterai al lavoro non dimenticherai di tenere d’occhio due punti focali:.

  SCARICARE UNA TRACCIA DA STRAVA

Maturità 2019, come fare una tesina: struttura, modello, esempi

Per la tua tesina, quindi, potrai trattare argomenti diversi, anche non legati in modo specifico ai programmi. Qui trovi una guida su come organizzare la bibliografia.

É molto comodo cercare materiale in Internet: Non attendere gli ultime mesi dell’anno scolastico, ma muoviti per tempo: La bibliografia di una tesina non deve essere una bibliografia critica, non deve cioè, suggerire spunti per approfondimenti, ma deve soltanto citare i testi che hai consultato nella preparazione del tuo lavoro.

Molto spesso la tesina viene identificata con una ricerca in chiave interdisciplinare: Ecco tutti i passaggi da seguire. Di cosa si tratta?

COME FARE UNA TESINA DI MATURITÀ

Ricorda anche che, una volta impostato il percorso, dovrai ruscire a calibrare le varie parti, tenendo conto mltimediali limiti di tempo a tua disposizione. Evita, in ogni caso, gli argomenti troppo ampi e troppo complessi e i lavori eccessivamente pretenziosi: Sulla base delle schede che avrai compilato costruirai, al momento opportuno, la tua tesina, riprendendo le parti significative che troverai proprio sulle schede e collegandole in un’argomentazione coerente.

Per costruire una buona tesina dovrai reperire il materiale adatto, cogliere alcune linee guida intorno a cui strutturare il tuo percorso, sviluppare un discorso argomentativo efficace per la dimostrazione di una tesi.

tesine multimediali da

Ricordati, durante la fase di scritturache la tua tesina di Maturità dovrà avere delle precise caratteristiche:. Tesije ogni caso non perdere mai di vista l’idea di fondo e amplia in modo adeguato le conclusioni. La tesina, sia che tu presenti una semplice traccia sia invece che tu voglia consegnare alla commissione una elaborazione completa, deve rispettare alcune regole grafiche e d’impaginazione.

tesine multimediali da

Per questo motivo è molto importante impegnarsi per svolgere un lavoro interessante ed originale. In realtà un lavoro di questo genere non è positivo: Ricordati, inoltre, che non devi necessariamente collegare tutte le materie al tuo argomento centrale: Sono presenti on line classici delle letterature del mondo in lingua originale e in traduzione, e siti dedicati all’approfondimento degli argomenti più diversi, da cui puoi scaricare materiali che giudichi utile per il tuo lavoro.

  OPENOFFICE 4.1 ITALIANO GRATIS SCARICA

Qui troverai i consigli su come fare una tesina di Maturità – partendo dall’introduzione e arrivando all’impaginazione – il modello da seguire per la struttura e potrai farti guidare dagli esempi delle tesine svolte da cui prendere spunto.

Per evitare di perderti in un lavoro troppo lungo e difficile devi formulare prima di tutto una tesi intorno a cui costruire poi la tua riflessione attraverso argomentazioni varie e pluridisciplinari.

Vuoi fare una tesina in Power Point? Ecco gli errori da evitare – News Maturità

Infine, per presentare alla commissione un lavoro più sintetico, puoi realizzare una mappa concettuale o una presentazione PowerPoint. Il regolamento relativo all’esame di Stato lascia la più ampia libertà al candidato nello scegliere l’argomento da cui iniziare il colloquio. La scelta dell’argomento Il regolamento relativo all’esame di Stato lascia la più ampia libertà al candidato nello scegliere l’argomento da cui iniziare il colloquio.

Dal momento che la stesura deve essere un lavoro personale, non ti proponiamo modelli particolari. Capita talvolta di leggere tesine infarcite di errori ortografici, mal impaginate, non rispettose delle regole grafiche: In questa prima fase, quindi, devi soltanto definire l’argomento di quello che sarà il tuo lavoro facendo attenzione a che:. Tieni anche conto che l’argomento deve prevedere possibili e, come abbiamo detto, agevoli collegamenti con le discipline studiate a scuola.

Home Maturità Esame di stato Tesine per la Maturità Certo è possibile effettuare collegamenti multjmediali quasi tutti gli argomenti, ma spesso, specie fra ambiti disciplinari diversi, i collegamenti appaiono artificiali, privi di ogni logica interna. Proclamazione sciopero comparto scuola 15 marzo É impossibile darti indicazioni precise relative all’uso di Internet, tieni comunque conto che:.

tesine multimediali da